martedì 10 novembre 2015

GardaTrentino HalfMarathon:emozioni a non finire da una gara fantastica

GardaTrentino HalfMarathon:emozioni a non finire da una gara fantastica

(il racconto di una runner per passione )
Raccontare la mia mezza di Riva del Garda mi viene difficile per il susseguirsi di emozioni che ho provato lungo tutto il percorso.Correre in un contesto simile oggi e stato qualcosa di unico,magico e quanto mai sensazionale.Non avrei voluto gareggiare perche non mi sentivo pronta ma l’insistenza di amici mi ha contagiata e il gioco e stato fatto.Anni fa vantavo un personale di 1h16 sulla distanza mentre adesso,corro per il gusto di correre e quello che ho provato oggi a Riva del Garda rimarra; un ricordo indelebile dentro di me che difficilmente riusciro’ a spiegare a parole.
Sono partita con molta attenzione cercando di stare attenta al vorticoso avanzare della massa umana che proveniva da dietro e,controllando il mio ritmo all inizio sono poi riuscita a gestirmi al meglio su tutto il fantastico percorso dei 21,097 km …un continuo susseguirsi di strade,sentirei,ponticelli, corsa in riva al lago.. il tutto con uno splendido sole che ci scaldava e ti faceva pensare tutt altro che ad un triste novembre nebbioso e freddo:era proprio bellissimo!!! Erano le condizioni di corsa perfette per essere felici,rilassarsi dai pensieri quotidiani e tornare a divertirsi correndo.
Nella seconda parte di gara non sono stata brava a reagire per tenere il buon passo che avevo preso ,ho quindi avuto modo di gustarmi una volta in piu gli scorci magici che questo percorso ha saputo regalare oggi a me e agli altri quasi 4mila runners.
All arrivo ero soddisfatta della mia prova e felice come non mai per la gara appena terminata…forse cosi felice non lo ero neppure quando ho corso 1h16 ma correre a Riva stato decisamente rigenerante e divertente.La giornata e’ stata veramente memorabile con una temperatura quasi primaverile completamente diversa dal classico clima novembrino: una temperatura che mi ha regalato veramente tanta felicita’ e serenita’ vissuta insieme a tanti runners attraversando angoli fantastici di Riva e Arco.
Dare giudizi tecnici su quanto ho visto e vissuto in questo weekend mi viene forse difficile ma, l expogara di ieri mi e sembrato veramente un ottimo concetto da sviluppare,salutare tanti amici ,vedere le prossime gare in calendario con tante idee per nuovi weekend e respirare una vera aria di grande evento non poteva fare altro che gratificarmi.Ritengo che la distribuzione pettorali e ritiro pacchi gara siano veloci e perfette:mi e piaciuto tantissimo l arrivo con il suo viale mozzafiato in riva al lago, ho trovato ristori sempre forniti che personale disponibile per tutti…insomma proprio soddisfatta di aver dato retta alla insistenza degli amici che mi volevano vedere al via.
Negli ultimi anni ho corso per diletto e passione,abbinando turismo a sport,in tante parti di Europa confrontandomi con amici runners e organizzazioni altamente professionali…posso semplicemente dire che la mezza di Riva del Garda non ha nulla di inferiore a questi grandi eventi europei e faro’ il possibile gia dal prossimo anno per invitare a Riva tutti gli amici d’oltralpe.
I complimenti all organizzazione anche per il pacco gara…veramente fornito e completo di tanti simpatici gadgets e una t-shirt veramente spettacolare decisamente di mio gusto..
La mezza di Riva del Garda…una certezza per gli anni futuri..non manchero di certo

Cristina Martinelli